Benvenuti nell'era dei ritorni decrescenti


venerdì 3 luglio 2015

Caldo: preparatevi al peggio





Entro certi limiti è normale che a Luglio faccia caldo ma, nella situazione odierna, siamo di fronte a un'ondata di calore eccezionale che comincia a ricordare quella storica del 2003. 

Ne discute Sam Carana nel suo blog, facendo notare come tutto sia correlato all'indebolimento della corrente a getto, causato a sua volta del riscaldamento globale. Lo vedete in questa immagine (sempre dal blog di Carana)



Ci ritroviamo dunque in una bolla di calore che si estende su tutta l'Europa centrale. Non si può prevedere quanto durerà, però preparatevi al peggio: non è una cosa che va a esaurirsi in pochi giorni.