Benvenuti nell'era dei ritorni decrescenti


sabato 15 dicembre 2012

Bicentenario della ritirata di Russia

Bicentennial of Napoleon's retreat from Russia


Duecento anni fa, il 14 Dicembre 1812, gli ultimi soldati francesi lasciavano la Russia dopo una disastrosa ritirata in un inverno gelido. Napoleone aveva marciato verso Mosca con quasi mezzo milione di soldati; solo 100.000, o forse soltanto 25.000, tornarono a casa.

In un certo senso, Napoleone era stato sconfitto per non aver compreso il potere del clima sulle attività umane. Più che altro, tuttavia, è stato un disastro causato dalla stupidità, avidità e ignoranza umana.

Sfortunatamente, in duecento anni non sembra che abbiamo imparato molto dai nostri errori. Non è un buon segno per quello che ci aspetta nel futuro.