Benvenuti nell'era dei ritorni decrescenti


venerdì 26 settembre 2014

Picco del petrolio? Per esempio, nel Golfo del Messico........

DaPeak Energy”. Traduzione di MR

DeSmog Blog ha dato un'occhiata alla produzione di petrolio nel Golfo del Messico - Il Golfo del Messico ha raggiunto il picco del petrolio?

Ci sono articoli sufficienti sul “mito del picco del petrolio” che girano su internet da riempire un libro e ci sono abbastanza libri sul tema da riempire una piccola biblioteca. Una delle discussioni comuni a tutte queste pubblicazioni è la loro mancanza di fonti credibili, perché non solo il picco del petrolio è reale, ma ci stiamo rapidamente avvicinando a quella soglia. Un esempio che sta colpendo in faccia proprio in questo momento gli Stati Uniti e l'intera industria petrolifera lo vediamo galleggiare nel Golfo del Messico. Secondo un nuovo rapporto governativo, la produzione di petrolio è gas naturale nel Golfo è andata costantemente declinando nell'ultimo decennio. Il rapporto ha considerato la produzione di petrolio nel Golfo del Messico solo su terre federali, non su terre private in cui la produzione sta avendo luogo. Dal 2010, secondo il rapporto, il rendimento annuale del petrolio proveniente dal Golfo è crollato di circa 140 milioni di barili. Mentre la regione del Golfo costituisce ancora il 69% del petrolio statunitense prodotto su terre federali, il drammatico declino della produzione ci racconta una storia che l'industria petrolifera non vuol sentire.

Il picco del petrolio sta chiaramente cominciando a giocare un ruolo nell'esplorazione degli Stati Uniti. Al contrario di quello che alcuni negazionisti del picco del petrolio vogliono che il pubblico creda, il picco del petrolio non significa che stiamo per finire il petrolio. Ciò che significa è che gli Stati Uniti stanno finendo il petrolio facilmente accessibile e sostenibile economicamente. Mentre questo petrolio facile da ricuperare scompare, le compagnie devono trivellare sempre più in profondità o in luoghi altrimenti inaccessibili per ottenere il loro petrolio. Ciò rende il processo molto più costoso ed alza i costi al punto che i profitti fanno fatica ad arrivare. Ed è questo che stiamo cominciando a vedere nel Golfo del Messico. Non è nemmeno perché le trivellazioni petrolifere nel Golfo stiano diminuendo. Di fatto, le trivellazioni petrolifere nell'area sono accelerate negli ultimi anni, quindi il declino della produzione non è il risultato del fatto che vengano trivellati meno pozzi.


1 commento:

  1. Il picco del petrolio, è qui, ora.
    Sarà sempre più difficile e costoso estrarlo.
    Ma pochi di noi esseri umani lo sanno.
    Siamo inconsapevoli.
    In questa era dell'informazione distribuita.
    Questo è paradossale.

    Gianni Tiziano

    RispondiElimina