Benvenuti nell'era dei ritorni decrescenti


venerdì 1 luglio 2011

Meta-Cassandra



Come sapete, qualche mese fa mi sono messo all'anima di fare un blog in Inglese, "Cassandra's Legacy" che non è stato, per ora, una traduzione della versione Italiana ma un blog con tematiche originali; centrato soprattutto sulla modellizzazione del collasso delle civiltà.

I risultati sono interessanti. In termini di numero di lettori, la Cassandra italiana batte tuttora quella inglese, ma i miei post in inglese hanno una diffusione molto superiore. Quasi sempre, quando pubblico qualcosa su "Cassandra's Legacy" questa rimbalza su "the energy bulletin" alle volte compare su "Financial Sense" su "The Oil Drum" su "peakoil" e parecchi altri. Questi sono tutti siti internazionali, con impatto in termini di numero di lettori che è come minimo 10 volte superiore a quello di siti italiani, anche di moderato successo come "Effetto Cassandra". Non so quantificare quanta gente legga i miei post in inglese, ma se cercate "Ugo Bardi" su Google, il risultato è veramente uno sfracello di pagine.

Ora, tenere in piedi due blog insieme è un certo lavoro (anzi di più; perché scrivo anche su due altri blog: "nuove tecnologie energetiche" e "AspoItalia"). Vi dirò francamente che comincio a essere un tantinello stressato. Sto cercando di gestire le cose come posso; in particolare sto cercando di far convergere la versione italiana di Cassandra su quella inglese.

Mi spiego - ci sono molti post su Cassandra in Italiano che hanno scarso interesse per il pubblico internazionale; per esempio quando prendo in giro certi strampalati personaggi come "Gatto Silvestro" Claudio Costa. Viceversa, la maggior parte - se non proprio tutti - i post in inglese hanno interesse anche in Italia. In sostanza; cercherò di privilegiare la Cassandra anglo-sassone.

Questo implica un certo cambiamento di stile e di soggetto per il blog in Italiano. Finora, mi ero dedicato parecchio allo sbugiardamento dei diversamente esperti di clima. Opera che mi da una certa soddisfazione, ma è anche vero che far notare agli imbecilli la loro imbecillità raramente li fa rinsavire. Per cui, cercherò di allargare un po' la tematica e gli interessi di Cassandra-Italy per accogliere le traduzioni da Cassandra-International. Il risultato dovrebbe essere una specie di "Meta-Cassandra". E' una tendenza che forse avete notato già negli ultimi post.

Ovviamente, tradurre in italiano i post in inglese non è cosa da poco. Qualcosa ho fatto, ogni tanto. In più, ringrazio Massimiliano Rupalti che mi ha dato una mano per svariate traduzioni. Se qualche altro volontario ha voglia di darmi una mano, grazie!

Così, con meta-Cassandra proseguiamo verso mete ignote.

6 commenti:

  1. Prof. mi consenta un suggerimento per i blog Cassandara: togliere le immagini di sfondo (la spiaggia prima di tutto). Sono belle e rendono piacevole il blog dal lato estetico, ma rallentano notevolmente la navigazione (almeno a me).

    RispondiElimina
  2. Beh, grazie per il suggerimento, ma a cosa ti riferisci? Non vedo nessuna spiaggia. Volevi dire le nuvole?

    RispondiElimina
  3. Salve, potrei darle una mano per le traduzioni inglese->italiano. Mi contatti pure a sacchetti.dario at gmail.com

    RispondiElimina
  4. Grazie Dario. Per te e per gli altri che mi hanno scritto, se trovate qualcosa che vi sembra il caso di tradurre, mandatemi il testo e poi io lo metto sul sito. Soltanto, avvertitemi prima per evitare di duplicare il lavoro di qualcun altro! Potete scrivermi a ugo.bardi-chiocciola -unifi.it

    RispondiElimina
  5. Si alla fine intendevo le nuvole che si vedono ai lati. Per capire perché mi riferivo alla spiaggia si veda il link di seguito nuvole

    RispondiElimina
  6. Ah... capito. Ma sei sicuro che questo dia un problema di tempi di caricamento? E' solo uno sfondo. Comunque, quando ho un attimo, vedo di toglierlo per accellerare

    RispondiElimina