Benvenuti nell'era dei ritorni decrescenti


giovedì 14 gennaio 2010

La strada per l'inferno è lastricata di buone intenzioni

Com'è che le persone intelligenti prendono la strada sbagliata

Da "Science based Medicine", di Harriett Hall
(traduzione di Ugo Bardi)


Dalla chiropratica alla desinsibilizzazione e riprocessamento del movimento oculare (EMDR), innumerevoli praticanti che non si basano sul metodo scientifico hanno percorso la stessa discesa scivolosa. Qui vediamo la tipica progressione dall'auto-illusione iniziale allo stadio di "genio solitario" maestro delle illusioni:

  1. Osserva un miglioramento inaspettato dopo un trattamento.
  2. Assume che sia stato il trattamento a causare il miglioramento.
  3. Non fa dei test di questa assunzione e non cerca di valutare altre possibili spiegazioni.
  4. Si dedica a trattare molti altri pazienti nello stesso modo, con apparente successo; da qui il suo errore di percezione lo porta alla conferma delle sue convinzioni.
  5. Il suo ego viene gratificato da pazienti riconoscenti e dalla convinzione che lui ha delle conoscenze speciali.
  6. Estende il trattamento a pazienti con altre diagnosi.
  7. Fa esercizio di immaginazione e specula a proposito di possibili meccanismi fisiologici che potrebbero essere la causa del funzionamento del trattamento.
  8. Generalizza, spesso proclamando di aver trovato "la singola causa di tutte le malattie".
  9. Cerca di convincere gli scienziati descrivendo le sue esperienze aneddotiche.
  10. Gli scienziati rifiutano di accettare le sue spiegazioni insostenibili e di pubblicare i suoi articoli scientificamente inaccettabili.
  11. Accusa l ' "establishment" scientifico di persecuzione e di soppressione di conoscienza che scalzerebbe lo status quo e aiuterebbe molti pazienti.
  12. Gioca la carta del genio solitario, paragonandosi spesso a Galileo o a Semmelweis.
  13. Scrive libri e vende cose.
___________________________________

Nota: questa lista di Harriett Hall si riferisce a un tale Dr. Fereydoon Batmanghelidj che curava tutte le malattie con acqua pura (proprio così!) e i cui seguaci insistono tuttora a praticare il suo metodo. Ma si applica benissimo a tante cose anche fuori dalla medicina; da quelli che hanno scoperto che il riscaldamento globale è colpa soltanto del sole a quelli che sono convinti che la CIA stia cercando di controllare i nostri cervelli per mezzo di onde elettromagnetiche. E tantissimi altri esempi....

Aggiungo al punto 13 della lista che questi qui non si limitano a scrivere libri e vendere cose. In certi casi, fanno delle vere e proprie sottoscrizioni dove invitano i gonzi a finanziare la "causa" per esempio facendosi comprare strumenti per le loro ricerche - oppure semplicemente per sostentare il grande maestro.

7 commenti:

  1. Per la medicina alternativa questo percorso è nettissimo e spesso tragico. Si leggono storie incredibili (e spesso strazianti) su http://medbunker.blogspot.com/

    RispondiElimina
  2. Si, medbunker lo conosco. Programmo un altro post sull'argomento.

    RispondiElimina
  3. Incollo qui un commento di Federico Gandolfi che è apparso su facebook.
    _________________________________________

    Rispondo qui perché i commenti di blogspot sono inservibili, fino ad impedire il copia&incolla nella casella.

    Comunque, vorrei soltanto far notare che l'esempio posto in cima al post mi sembra testimoni la non-conoscenza di cosa sia la chiropratica. Basta leggere la voce su Wikipedia ( http://www.facebook.com/l/5f334;en.wikipedia.org/wiki/Chiropractic ) per ammettere che non è inclusa in quasi nessuno di quei punti, in particolare vista l'enorme produzione di materiale scientifico, la diffusione, l'assoluta e pacifica coesistenza con altri campi medici (radiologia, etc), il basarsi su azioni assolumente *concrete* e principi quantomeno non assurdi o antiscientifici, ed il fatto che a fronte di questa enorme diffusione quella che sarebbe la prima medicina "alternativa/complementare" da affrontare mente il CICAP o MedBunker praticamente la ignorano.

    Non sto invertendo l'onere della prova (solo facendo notare che è strano) o ci tengo particolarmente a dimostrare che funzioni peggio o meglio della fisioterapia o terapie farmacologiche, soltanto far notare che è proprio un esempio sbagliato da fare con questa leggerezza in riferimento a quella lista di esempi."

    RispondiElimina
  4. Personalmente non so quasi niente di Chiroterapia. Il pezzo della sigra Hall mi era parso interessante perché describe un bel numero di pazzi criminali, ma l'aver cominciato prendendo la chiropatia come esempio - mah? - forse è stato eccessivo.

    RispondiElimina
  5. Francesco Ganzetti

    ..Mi ricorda un pò i piccioni di Skinner, che eseguivano comportamenti bizzarri in continuazione, come gonfiare il petto o girare tondo, giacchè erano stati premiati con cibo dallo scienziato omonimo che li sottoponeva all'esperimento : qualcosa di simile alla jella o superstizione od ogni comportamento indotto : le creature biologiche hanno bisogno di vedere legami fra eventi anche quando questi non ci sono ; il punto vero è però che con la fine del light crude deve anche finire la facile morale da light crude e cioè controllo delle nascite e trasferimento di risorse dalle generazioni più anziane all'ambiente e rinnovabili.

    RispondiElimina
  6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  7. Quello che a me pare favorire le pseudoscienze nella percezione delle persone, è che appunto è il rapporto umano che ti frega, si parte da una condizione di estremo bisogno di speranza e si cade nelle maglie di chi è bravo a foraggiarti le speranze e sopratutto è gentile e gratificante.

    Quello che mediamente i medici non sono, è essere esaustivi nello spiegarti le terapie, perché presumono di avere un interlocutore "stupido" e sopratutto sono sgarbati e ti trattano come un pezzo di carne, in una situazione di sofferenza essere trattati a quel modo è terrificante, ci sono eccezioni ma sono eccezioni, se i medici imparassero ad essere più empatici e a spiegare meglio le terapie e le malattie credo che tutti ne gioverebbero.

    RispondiElimina